Davide Bifolco - Gio Casamassima

Davide Bifolco

October 17, 2018. by

Fu il giorno dopo l’assassinio di Davide Bifolco, lessi la notizia e poi tutti quei commenti su Facebook e in televisione di persone che agitavano il dito indice come monito a Davide ormai morto, perché

“le regole vanno rispettate”

 

DAVIDE….. QUANDO ESCI, A MAMMA,

RICORDATI, PORTATI DIETRO IL RISPETTO DELLE REGOLE

 

E CHIUDI LA PORTA

 

il rispetto delle regole”

A Napoli

Cioè dove il nostro Berlusconi andava a trombarsi una tua coetanea Davide,

una minorenne come te

e sai che dicevano tanti italiani?

“fa bene, avessi io quei soldi farei la stessa cosa…

e la moglie dovrebbe solo stare zitta,

…quella zoccola.”

 

DAVIDE SE PRENDI IL MOTORINO ….A MAMMA

RICORDATI ….il rispetto delle regole.

 

Nella città di Gomorra, Di Schiavone in affari con Cosentino, parlamentare di Berlusconi, premier di un paese con 200 miliardi di evasione fiscale e 80 di corruzione, e lui stesso condannato per evasione fiscale.

le regole

 

Cosentino salvato la prima volta dall’andare in galera dal voto di scambio BERLUSCONI-Lega, :

 

<< tu mi salvi Cosentino e io faccio l’accordo con Gheddafi

e non ti faccio più venire i negher in padania.

Tanto ai padani che gli frega se Gheddafi, a cui bacerò l’anello, rinchiuderà i negher nei suoi lager, dove li stuprerà e li ammazzerà di botte?

JÈ NEGHER!!!

e tu tranquillamente coi soldi dei cittadini ti ristrutturi la casa,

compri il SUV a tuo figlio e in Albania la laurea alla trota che hai come altro figlio

che i bresciani premieranno con 10.000 preferenze per mandarlo in regione a 12.000€ al mese >>

 

Davide, sei proprio uno sfigato,

ma dove cazzo sei nato?

 

A Napoli,

Di Mani sulla città di Francesco Rosi

Anche se in quel film il riferimento è al “sacco di Palermo”

compiuto da Vito Ciancimino,

della “cordata”  –  fratelli Salvo – Salvo Lima – Andreotti

 

A Napoli, di Achille Lauro, padre e padrone della città

che portava la pasta nei quartieri poveri prima del voto,

che dava una scarpa prima e l’altra dopo la conferma del voto

 

A Napoli che è “‘na carta sporca e nisciuno se ne ‘mporta”

 

Davide, devi rispettare le regole cazzo!

 

perché se il  Maresciallo manda di pattuglia in quel quartiere

un 22enne fra il gasato e l’impaurito

acerbo di esperienza e fatto di adrenalina

che si é messo in testa di salvare la città con la pistola carica in mano…

 

Ecco …. Davide …..Davide…..

 

DAVIDE A MAMMA, MA CHE É SUCCISS ???

DAVIDE, DAVIDE….. JA….JAMM A CASA…     DAVIDEEEEEEEEE

MA C’HA DITT U DOTTORE? HA DA PASSÀ A NUTTATA?

 

DITEMELO…….HA DA PASSÀ A NUTTATA?

 

Davide deve stare attento, perché se incontra lo stato,

che sfiga vuole per lui è sempre e solo in divisa

 

Ecco che lo stato gli chiede il rispetto delle regole,

Inciampa

e gli spara diritto al cuore, e Davide muore.

 

Peccato Davide, pensa che a quell’ora della notte invece

potevi incontrare Totò

mentre metteva le 10.000 lire sotto le porte di chi sapeva povero.

 

Bè dai, se lo cerchi un po’ adesso di sicuro lo troverai,

almeno lui ti farà morire dalle risate.

- comment ( 1 )

- leave a comment

Follow by Email
Facebook
Google+
https://www.giocasamassima.it/davide-bifolco">
Twitter